La Tenuta Sette Ponti è una delle proprietà di famiglia fin dagli anni ’50 quando il padre di Antonio, l’architetto Alberto Moretti Cuseri, acquista direttamente dalle principesse Margherita e Maria Cristina di Savoia- Aosta i primi 60 ettari.

VIGNETI

 

Oggi la Tenuta, dopo alcune acquisizioni operate nel corso degli anni, conta oltre 300 ettari, di cui 54 dimorati a vigneto. Le varietà prodotte sono il Sangiovese, ovvero il vitigno della tradizione, insieme ai grandi internazionali quali Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, oltre ad altre varietà autoctone come il Trebbiano prodotte in piccole quantità.

 

I terreni variano dall’argilla alla sabbia, dal calcare al tipico galestro e sono tutti compresi in un’altezza che va dai 200 ai 300 metri sul livello del mare.Le vigne sono allevate con sistemi adatti alla qualità del progetto, tanto che la densità degli impianti raggiunge i 6.666 ceppi per ettaro.

VINI

La cantina, nel cuore della Tenuta Sette Ponti, risponde alle più moderne esigenze tecnologiche ed alla massima ricerca della qualità. I vini, prodotti con la consulenza di tecnici interni ed esterni all’azienda coordianti dal Dott. Moretti Cuseri, sono quanto meglio il territorio d’elezione riesce ad esprimere: una grande opera della natura accompagnata dal duro lavoro dell’uomo e dal corso del tempo.

Una storia lunga secoli